ATTI DEGLI APOSTOLI

Predicazione della Domenica 

DISCORSI A TAVOLA

serata conviviale | venerdì 15 giugno 2018 ore 20

DiscorsiaTavola_Invito_Fronte_LR

Conversazioni spontanee sulla Riforma Protestante a Vicenza tra città e campagna:

intervento di Luigi Dalla Pozza su spunti di Michela Menegus con conclusiva cena genuina

continua a leggere..

I   30   ANNI   CHE   CAMBIARONO   IN   MONDO.    Un nuovo approccio al libro degli Atti

di Michael Green | G.B.U editore

1143_2038«Tre decadi cruciali della storia del mondo. Ecco quanto tempo è occorso. Tra il 33 e il 64 d.C. nacque un nuovo movimento e in questi trent’anni esso si sviluppò e acquistò sufficiente credibilità da diventare la più grande religione che il mondo abbia mai conosciuto e da cambiare la vita di centinaia di milioni di persone. è la religione diffusa in ogni angolo del globo. Ha avuto un impatto indelebile sulla civiltà, sulla cultura, sull’istruzione, sulla medicina, sulla libertà e naturalmente sulla vita di innumerevoli persone in tutto il mondo. E il vivaio di questo fenomeno, il periodo in cui ha messo radici definitive, è stato questo arco temporale di tre decadi. Tutto è cominciato con una dozzina di uomini e un esiguo numero di donne: e poi venne lo Spirito.» «Il cristianesimo primitivo era un movimento di persone. Ecco perché ebbe successo continua a leggere..

PER IL BENE DELL’ITALIA

Un contributo evangelico in vista delle elezioni politiche

elezioni 3Roma (AEI), 26 febbraio 2018 – Per il Bene dell’Italia è un documento significativo prodotto dall’Alleanza Evangelica nel 2008. Nonostante ci rendiamo conto che possa e debba essere integrato con risposte alle nuove sfide poste dalla società contemporanea (tecnologia, migranti, responsabilità sulle risorse economiche), desideriamo riproporvelo oggi in vista delle prossime Politiche del 4 Marzo 2018, come utile strumento per esprimere un voto consapevole e fondato su alcune chiare priorità bibliche. Organizzato in 10 paragrafi tematici, il documento esordisce offrendo un maturo e sereno approccio evangelico alla politica al riparo tanto dagli atteggiamenti fuggiaschi quanto da quelli compromessi.

continua a leggere il documento prodotto dall’AEI

 LA RIFORMA PROTESTANTE nella Vicenza del 500

di Luigi Dalla Pozza, Cierre Grafica Edizioni

libro luigiNel 1518 giunsero a Vicenza le prime notizie della “Riforma” invocata da Lutero. Si accese un’ampia discussione attorno ai temi del peccato, del perdono e della grazia. In breve tempo si consolidò una rete culturale di circoli, socialmente articolati attorno ai rappresentanti dell’umanesimo e della nobiltà maggiormente vicina al mondo d’oltralpe. A partire dal 1536 Calvino “comparve” nella società di Vicenza, investendo tanto le dottrine teologiche quanto la vita quotidiana. Il rinnovamento abbozzato fu ampio anche se non duraturo. Dal continua a leggere..

 

Far conoscere Cristo e la sua chiesa